Sapevi che è possibile ottenere il rimborso del tuo biglietto aereo?

In caso di impedimento per malattia, a condizione che ricorrano i presupposti previsti dall’art. 945 del Codice della Navigazione?
“Se la partenza del passeggero è impedita per causa a lui non imputabile, il contratto è risolto e il vettore restituisce il prezzo di passaggio già pagato. Se l’impedimento riguarda uno dei congiunti o degli addetti alla famiglia, che dovevano viaggiare insieme, ciascuno dei passeggeri può chiedere la risoluzione del contratto alle stesse condizioni”.
Alla luce di ciò occorre contattare immediatamente la compagnia aerea ed inviare tutta la documentazione necessaria ad attestare l’impossibilità a partire: appositi certificati, l’effettiva gravità della malattia e, in caso di lutto, che si tratti di un evento improvviso e successivo alla prenotazione.


Per info contattateci.
#consumatori #ugcons #ugconslazio

Carrello